Mozzone Fratelli srl

SEGHERIA MOZZONE FRATELLI

La segheria Mozzone Fratelli è nata come segheria specializzatanella produzione di travature edili e varie tipologie di packaging in legno. È presente sul mercato da almeno tre generazioni e il suo obiettivo principale è quello di soddisfare a pieno le esigenze dei suoi clienti, migliorando la sua attività produttiva e dando il meglio nell'assemblaggio e nell'imballaggio del legno. Progetta e realizza case in legno prefabbricate e casette da giardino per la legna. Investendo su nuovi impianti di produzione, l'azienda, sempre attenta al costante aggiornamento delle dotazioni per migliorare il servizio e l'efficienza, ha ampliato la propria gamma di prodotti e oggi è specializzata anche nella produzione di imballaggi in legnoad uso industriale.

  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
  • Slide Title

    Write your caption here

    Button
Mozzone Fratelli srl

SEGHERIA MOZZONE FRATELLI

La segheria Mozzone Fratelliè nata come segheria specializzatanella produzione di travature edili e varie tipologie di packaging in legno. È presente sul mercato da almeno tre generazioni e il suo obiettivo principale è quello di soddisfare a pieno le esigenze dei suoi clienti, migliorando la sua attività produttiva e dando il meglio nell'assemblaggio e nell'imballaggio del legno. Progetta e realizza case in legno prefabbricate e casette da giardino per la legna. Investendo su nuovi impianti di produzione, l'azienda, sempre attenta al costante aggiornamento delle dotazioni per migliorare il servizio e l'efficienza, ha ampliato la propria gamma di prodotti e oggi è specializzata anche nella produzione di imballaggi in legnoad uso industriale.

Condizioni generali di vendita

Generalità

Le seguenti condizioni generali di vendita disciplinano i rapporti di fornitura materiali e fornitura con posa tra la Mozzone F.lli e i propri Clienti. I soggetti interessati ad intraprendere un rapporto commerciale con la Mozzone F.lli devono, pertanto, prenderne attenta visione. Tali condizioni potranno essere oggetto di variazione nel tempo. La data di pubblicazione sul sito www.mozzonebs.it equivale alla data di entrata in vigore e applicazione delle stesse. 

Ordini di lavoro

Con la sottoscrizione o accettazione via e-mail o fax del preventivo da parte del Committente, il documento assume valore di Ordine di Lavoro il quale è da intendersi vincolante per il Committente. L’ordine diverrà vincolante per la Mozzone F.lli solo a seguito di sottoscrizione da parte del suo Legale Rappresentante.  

Dimensionamenti strutturali, resistenze al fuoco 

e prestazioni termo-acustiche

Qualora non espressamente specificato nel preventivo/Ordine di lavoro o in assenza di indicazioni strutturali fornite dal tecnico incaricato dal Committente, le sezioni strutturali fornite dalla Mozzone F.lli sono da ritenersi puramente indicative e dovranno essere controllate dal progettista incaricato dalla Committenza. Ove non espressamente richiesto dalla Committenza e, indipendentemente dalla destinazione d’uso del manufatto che la Mozzone F.lli concorre a realizzare mediante i propri materiali, non verranno effettuate verifiche di resistenza al fuoco né tanto meno interventi attivi o passivi ai fini della protezione dal fuoco, per il che pertanto Mozzone F.lli declina ogni responsabilità. In assenza di specifiche indicazioni fornite dal Committente o da proprio tecnico termo-acustico, le tipologie e gli spessori dei materiali (ad es. guaine traspiranti, freni al vapore, guarnizioni, isolanti di varia natura) indicati all’atto del preventivo/Ordine di lavoro sono da ritenersi proposta di indirizzo e, pertanto, non verranno fornite attestazioni in merito alle prestazioni globali dell’elemento costruttivo e non vi sarà assunzione di alcuna responsabilità in relazione alle normative vigenti in materia energetica. 

Variabilità dei prezzi

Se non diversamente specificato, tutti i preventivi emessi da Mozzone F.lli hanno validità 30 giorni dalla data di emissione. Dal trentunesimo giorno in poi e, comunque, fino all’accettazione definitiva dell’Ordine di lavoro, Mozzone F.lli sarà libera di modificare i prezzi dei propri prodotti anche se contenuti in precedenti preventivi inviati al Committente non ancora sottoscritti. In caso di aumenti per una percentuale superiore al 5% del costo della manodopera, dei materiali o di qualsiasi altro elemento/risorsa che influisca sul prezzo del prodotto oggetto dell’Ordine dopo l’accettazione di questo e, comunque, anche a seguito della consegna, la Mozzone F.lli, senza darne preavviso, potrà modificare il prezzo di vendita concordato in misura comunque non superiore al 15% (quindici percento) dell’importo pattuito. In caso di aumento del prezzo pattuito superiore al 15%, la Mozzone F.lli provvederà prima della messa in produzione del materiale ad avvisare il Committente, il quale sarà libero di confermare l’ordine o revocarlo. La revoca dell’ordine sarà ritenuta valida ed efficace se inviata per iscritto alla sede della Mozzone F.lli entro 3 giorni naturali e consecutivi dal ricevimento dell’avviso di modifica del prezzo. Trascorso detto termine, il nuovo prezzo si intenderà definitivamente accettato. In caso di revoca dell’Ordine di Lavoro, la Mozzone F.lli provvederà a trattenere le cifre versate in acconto da parte del Committente quale copertura di tutti i costi sostenuti o ancor da sostenere per preventivazione, rilievo misure, redazione elaborati costruttivi di produzione, trasferte, vitto, alloggio, ecc. fino a concorrenza degli stessi.  

Approvazione elaborati costruttivi di produzione

Avvenuta l’accettazione dell’Ordine di Lavoro tra le parti (Committente e Mozzone F.lli) secondo le modalità di cui al punto 2., verrà dato avvio all’iter di produzione. Il processo produttivo prevede inizialmente la redazione di elaborati costruttivi e di produzione da parte dell’ufficio tecnico Mozzone F.lli (Rev. 0) secondo tempi dipendenti dalla disponibilità degli operatori d’ufficio. Al cliente, o tecnico da lui incaricato, spetta esclusivamente l’onere di valutare la correttezza e la corrispondenza dei predetti elaborati a tutte le proprie esigenze normative, progettuali e prestazionali con apposita accettazione. Qualora si rendessero necessarie variazioni degli elaborati, il Committente dovrà sottoporre le modifiche richieste all’ufficio tecnico Mozzone F.lli in tempi brevi, precisamente entro e non oltre 5 gg dalla data di ricezione del disegno Rev.0. Lo staff Mozzone F.lli ne valuterà la fattibilità tecnico economica e la congruità rispetto all’Ordine di lavoro sottoscritto tra le parti. In caso di accettazione delle modifiche da parte della Mozzone F.lli, seguirà invio di nuovo elaborato aggiornato (Rev. 1) da accettare definitivamente. Nel caso in cui si rendessero necessarie ulteriori variazioni indipendenti dalla volontà della Mozzone F.lli (Rev. 2), sarà facoltà di quest’ultima valutarne costi aggiuntivi di progettazione secondo tariffa da concordarsi. Solo a seguito di accettazione dell’elaborato definitivo verrà avviato il processo di produzione materiale di quanto all’Ordine di lavoro. Nel caso in cui le modifiche richieste dal Committente dessero origine a variazioni all’importo dell’Ordine di lavoro sottoscritto tra le parti, sarà cura della Mozzone F.lli aggiornare tale cifra da sottoscrivere nuovamente prima della produzione dei materiali oggetto dell’Ordine di Lavoro stesso. In caso di mancata sottoscrizione dell’Ordine di lavoro aggiornato da parte del Committente o, in caso di revoca, si procederà secondo quanto già previsto all’art. 4 del presente documento (ultimo capoverso). L’accettazione degli elaborati costruttivi di produzione sarà ritenuta valida con sottoscrizione degli elaborati in formato cartaceo, tramite e-mail o fax. 

Consegna

Salvo precisazioni in fase di preventivo o successivo Ordine di Lavoro, la merce offerta è da intendersi sempre “franco partenza stabilimento”. La merce trasportata con mezzi della Mozzone F.lli viaggia a rischio e pericolo del Committente destinatario. I tempi di consegna concordati all’atto della sottoscrizione dell’Ordine di lavoro sono da intendersi indicativi e non perentori e, comunque, assoggettati alle esigenze di produzione al momento della stipula. La Mozzone F.lli, quindi, non incorrerà in alcuna responsabilità o penale nel caso in cui la consegna della merce avvenga oltre il termine originariamente pattuito. Al Committente spetta l’onere della custodia e guardiania del materiale fornito ed eventualmente posato dalla Mozzone F.lli; qualora dovessero verificarsi furti in cantiere non è prevista la nuova fornitura del materiale sostitutivo né tanto meno qualsivoglia rimborso economico. I materiali, quali perlinati, guaine, isolanti, tegole ecc. vengono consegnati in cantiere secondo i quantitativi commerciali dipendenti dagli imballaggi. Ciò non influisce in nessun modo sul prezzo di vendita concordato e sottoscritto il quale viene espresso in base al reale fabbisogno. A fine lavori gli imballi, i materiali in avanzo o derivanti da scarti di lavoro non verranno ritirati, smaltiti e non saranno in alcun modo stornati dagli importi dovuti alla Mozzone F.lli. 

Reclami e garanzie

Le eventuali contestazioni che dovessero esser mosse nei confronti della Mozzone F.lli dovranno essere inviate presso la sua sede a mezzo raccomandata A.R. o a mezzo pec (indirizzo pec mozzonefratellisrl@sicurezzapostale.it) entro e non oltre 8 giorni (otto giorni) dalla consegna della merce e, comunque, prima della lavorazione/posa (anche parziale) del materiale. Il Committente riconosce che in nessun caso egli potrà considerare difetti o vizi del prodotto, la presenza di fenomeni che costituiscono proprietà intrinseca del materiale stesso. In particolare, si precisa quanto segue: tutte le travature in legno massiccio adibite ad uso strutturale (Uso Fiume e Massiccio 4 fili) fornite dalla Mozzone F.lli vengono certificate con classificazione “a vista” con un livello di umidità residua superiore al 20%, quindi fresche, e non sono state sottoposte ad essiccazione artificiale. Le eventuali spaccature che si dovessero verificare non possono essere considerate quali difetti meccanici oppure un pregiudizio alla capacità statica delle travi, ma sono la conseguenza di una caratteristica fisiologica naturale del legno inevitabilmente legata all’essicazione nel tempo. Eventuali movimenti, riduzioni di sezione e “ritiro” del legno (dovuti alla naturale stagionatura nel tempo del materiale) potrebbero causare fenomeni di fessurazione alla muratura, agli intonaci e ai rivestimenti in genere (sia in interno sia in esterno) per i quali la Mozzone F.lli si ritiene sollevata da ogni responsabilità in ragione di quanto evidenziato. Riguardo, invece, l’essudazione della resina, che è un fenomeno riscontrabile in molte specie di conifere, si specifica che essa non rappresenta un difetto o il sintomo di un difetto e non ha alcuna ricaduta strutturale. Nelle specie in cui sono presenti i canali resiniferi (come l’Abete rosso o il Larice), la resina, a seguito di sollecitazioni ambientali, diminuisce di viscosità e può arrivare sulla superficie esterna del materiale sotto forma di minute goccioline. Questo fenomeno (essudazione), come si è detto, non ha alcun significato dal punto di vista statico, ma può creare solo inconvenienti estetici interferendo col sistema di finitura. Il suddetto fenomeno, inoltre, potrebbe causare danni a materiali terzi come arredamenti, suppellettili, rivestimenti, ecc. per i quali la Mozzone F.lli declina ogni responsabilità. Per gli elementi strutturali derivati da Latifoglie (Rovere e Castagno), la Mozzone F.lli declina ogni responsabilità dovuta all’eventuale colorazione per la reazione chimica del tannino (sostanza presente nelle suddette specie legnose) nei casi di contatto con materiali ferrosi e ambienti umidi successivi alla consegna a destino. Si segnala che la movimentazione del prodotto finito per utilizzi “a vista” non dovrà mai essere effettuata mettendo a contatto diretto gli elementi con parti metalliche quali forche, catene, leve in generale ma si dovrà provvedere all’utilizzo di funi non metalliche o opportuni sistemi di protezione isolati. In caso di forniture di elementi derivanti da latifoglie (Rovere e Castagno) per utilizzi “non a vista” sarà tollerata la presenza di macchie di tannino all’atto della consegna senza che questo possa costituire motivo di contestazione da parte del ricevente. Qualora su esplicita richiesta del Committente sia stato adottato opportuno trattamento Antitannino, si precisa che lo stesso è da considerarsi come attenuante del fenomeno ma non risolutivo nella sua interezza. Nei casi di osservazioni/contestazioni alla consegna del materiale per la presenza di fori causati dallo sfarfallamento di insetti, si farà riferimento alla normativa di classificazione in base alla provenienza del materiale (UNI-EN 11035 e ETA-12/0540-Castagno provenienza Italia, NFB 52 001 e ETA-12/0540-Castagno provenienza Francia, DIN 4074 provenienza Centro-Nord Europa). Per osservazioni/contestazioni successive alla data di consegna, la ditta Mozzone F.lli declina ogni responsabilità nei casi di formazione di nuovi attacchi di agenti biologici in quanto riconducibili all’ambiente di posa del materiale. In ragione di quanto sopra, la Mozzone F.lli consiglia per tutte le specie legnose opportuno trattamento preventivo con ciclo antitarlo da ritenersi limitato nel tempo a seconda delle specifiche del produttore del materiale stesso (si veda relativa scheda tecnica). Negli spessori e nelle misure in genere dei materiali strutturali, per le variazioni dimensionali dovute a variazione di umidità, si procederà secondo quanto normato dalla UNI EN 336:2004 “Legno strutturale. Dimensioni e scostamenti ammissibili”. Le dimensioni dei materiali forniti dalla Mozzone F.lli (a titolo puramente esemplificativo e non esaustivo travi, listelli, tavole, perline) sono da ritenersi commerciali e, quindi, arrotondate in eccesso all’unità o alla mezza unità rispetto alla misura effettivamente rilevata (valga a titolo di esempio il listello dichiarato commercialmente 50x70 mm nella realtà misurato 47x67 mm circa). Nel caso in cui il materiale consegnato sia stato comunque adoperato anche parzialmente, esso si intenderà accettato e, pertanto, non potrà costituire oggetto di contestazione, reclami o rimborsi/storni economici. In caso di contestazione dei materiali forniti dalla Mozzone F.lli, in qualunque caso il Committente dovrà provvedere ai costi per gli accertamenti, perizie, costi di trasferta, e quant’altro, oltre che alla custodia del materiale stesso assumendo tutti gli obblighi di guardiania, attendendo il sopralluogo da parte di personale incaricato dalla Mozzone F.lli. Nel caso in cui la contestazione risultasse fondata anche solo in maniera parziale, la ditta Mozzone F.lli rimborserà il cliente solo ed esclusivamente in maniera proporzionale al valore dei difetti o dei vizi effettivamente accertati mediante sconto sull’importo pattuito o con la sostituzione del materiale non conforme. Null’altro rimborso verrà preso in considerazione per condizioni correlate alla non conformità (ad esempio costi di posa materiali). Qualsiasi restituzione di materiale dovrà essere preventivamente concordata e autorizzata in forma scritta dalla Mozzone F.lli. Qualora sia accertata la presenza di vizi e difetti tali da rendere il materiale consegnato non idoneo all’uso per cui è stato ordinato, la ditta Mozzone F.lli sostituirà la sola parte di materiale non conforme secondo le proprie tempistiche di approvvigionamento senza che questo possa costituire motivo di rivalsa nei confronti della ditta fornitrice. Non sono previste restituzione di somme di denaro a compenso della fornitura non accettata. 

Forza maggiore ed eccessiva onerosità

L’esecuzione dell’ordine potrà essere sospesa da parte della ditta Mozzone F.lli nel caso in cui sia dimostrata l’impossibilità di darne corso per motivi che rendano la commessa estremamente onerosa a causa di un impedimento imprevisto indipendente dalla propria volontà. A titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, sono indicate come cause legittimanti la sospensione dell’ordine scioperi, boicottaggi, incendi, alluvioni, frane, mareggiate, interruzioni di energia elettrica, malfunzionamento macchinari e impianti di produzione, ritardi nella fornitura di componenti o materie prime, mutate condizioni logistiche del luogo di consegna, ecc. In tal caso la ditta Mozzone F.lli comunicherà immediatamente al proprio Committente a mezzo raccomandata A/R o a mezzo pec la data di inizio della sospensione e la data presunta di effettiva ripresa. Qualora la sospensione dovuta ad eventi di forza maggiore superi i 30 giorni (trenta giorni) naturali anche non consecutivi, la Mozzone F.lli potrà risolvere l’ordine, previa comunicazione scritta al cliente sempre a mezzo raccomandata A/R o a mezzo pec. In questo caso varrà quanto già descritto all’art. 4 del presente documento (ultimo capoverso).

Pagamenti-riserva di proprietà

Salvo diverso accordo scritto, il pagamento dovrà avvenire tramite bonifico bancario con le seguenti modalità: acconto del 30% alla conferma d'Ordine di lavoro e saldo effettuato prima del ritiro/consegna della merce sempre con B.B. o carte di credito/bancomat o contanti entro i limiti di legge. In casi differenti dalla condizione precedente, il pagamento del pattuito dovrà avvenire nei termini concordati all’atto della sottoscrizione dell’Ordine e, comunque, entro e non oltre 60 giorni (sessanta giorni) dalla data di emissione fattura relativa alla consegna del materiale. Il pagamento si considera avvenuto solo all’incasso dell’intera somma pattuita. I pagamenti per mezzo di assegni bancari o regolamenti cambiari non si intendono liberatori e la loro accettazione è condizionata al buon fine dell’incasso. Tutte le spese per pagamenti fatti in cambiali, contro tratte o ricevute bancarie sono a carico del Compratore/Cliente. Il ritardo nel pagamento, anche parziale, nonché la richiesta di dilazione dei pagamenti secondo tempi più lunghi rispetto a quelli pattuiti o a quelli derivanti dalle presenti condizioni generali di vendita, daranno luogo all’immediata decorrenza degli interessi di mora secondo il D.Lgs n. 231/2002 e successivi aggiornamenti/integrazioni. I giorni di fermo cantiere, dovuti al mancato pagamento, non verranno conteggiati nelle tempistiche di approvvigionamento e posa eventualmente concordate. In caso di ritardo sui pagamenti, Mozzone F.lli è sollevata per tutti i danni che la struttura e/o i materiali dovessero subire a causa dell’inattività di cantiere con decadenza immediata delle garanzie di propria competenza. La merce oggetto della vendita si considera di proprietà della ditta Mozzone F.lli fino al totale ed integrale pagamento del prezzo pattuito. Al cliente spetta l’onere della sorveglianza e della cura del materiale e autorizza la ditta Mozzone F.lli a far rivalsa nei suoi confronti per mancata guardiania, cura, protezione. Qualsiasi ritardo o irregolarità nel pagamento in favore della Mozzone F.lli, autorizza quest’ultima a sospendere l’esecuzione dei contratti in corso, anche se non relativi ai pagamenti in questione, oppure a risolvere in tutto o in parte i contratti in corso trattenendo a titolo di penale i pagamenti già ricevuti, salvo i maggiori danni e costi derivanti. In caso di risoluzione del contratto per mancato o ritardato pagamento del prezzo da parte del Committente, questi dovrà a sue spese restituire tempestivamente il materiale presso gli stabilimenti della Mozzone F.lli. La custodia e l’utilizzo improprio restano in capo al Committente sino alla completa restituzione della merce. Inoltre, nei sopra citati casi di irregolarità nei pagamenti, la ditta Mozzone F.lli avrà facoltà di procedere con il ritiro dei materiali già consegnati con addebito al cliente di tutti i costi derivanti dall’operazione.

Inadempimento del committente

In caso di pagamento rateale in favore della Mozzone F.lli, il mancato pagamento anche di una sola rata produrrà la decadenza del piano di pagamento concordato senza necessità di alcuna previa messa in mora e/o contestazione. Mozzone F.lli avrà diritto, pertanto, di pretendere il pagamento integrale del proprio credito in un’unica soluzione, fatta salva la possibilità di risolvere il contratto ai sensi e con conseguenze ci cui al precedente art. 7. 

Revoca ordine di lavoro

Qualora, dopo l’accettazione dell’Ordine di Lavoro e a pagamenti versati, il committente dovesse recedere, per qualsiasi ragione anche non strettamente da lui dipendente, gli importi da quest’ultimo corrisposti verranno definitivamente ed irrevocabilmente trattenuti da Mozzone F.lli quale corrispettivo per l’attività svolta ed il personale impiegato, fatta salva la possibilità di riconoscimento alla stessa altresì del mancato utile derivante dalla commessa. 

legislazione applicata e foro competente

Il diritto applicato per gli Ordini di lavoro stipulati con la Mozzone F.lli è esclusivamente quello italiano. Per ogni controversia che si dovesse verificare nell’espletazione del presente rapporto contrattuale e quindi con riguardo alla sua interpretazione ed esecuzione, è da ritenersi competente in via esclusiva il Foro di Alessandria in deroga anche al foro del consumatore. 

CONDIZIONI GENERALI
Share by: